Gragnano, arrestata la nipote di Nicola ‘o fuoco

Armata, con pistola carica e pronta a sparare. Per questo che è stata arrestata Maria Carfora, 40 anni, nipote del famoso boss ergastolano Nicola ‘o fuoco ex cecchino del clan Imparato. La donna, che ha precedenti penali, è stata sorpresa dai carabinieri  in possesso di una pistola Walther P38 calibro 9, illegalmente detenuta, con 2 cartucce calibro 9 parabellum nel caricatore. Arma e munizioni sono subito state inviate al servizio di controllo balistico per verificare se la pistola ha fatto fuoco di recente. Si sospetta infatti che sia stata utilizzata nei giorni scorsi per sparare contro l’abitazione del boss Leonardo Di Martino o’ lione e che avrebbe causato il ferimento del figlio del padrino che però si è reso irreperibile.