Giubileo, una delegazione di Pompei reciterà il rosario da piazza San Pietro

Giubileo Mariano in Piazza San Pietro a Roma, sarà una delegazione del Santuario di Pompei ad animare, oggi venerdì 7 ottobre, il Santo Rosario.

Nell’Anno Santo della Misericordia, indetto da Papa Francesco, il Dicastero della Santa Sede ha promosso uno speciale pellegrinaggio giubilare, della durata di tre giorni (da oggi fino al giorno 9), per riunire in piazza San Pietro tutti i fedeli associati a luoghi di culto o realtà mariane.

Oggi, giorno in cui la Chiesa ricorda la Beata Vergine del Rosario e in cui avrà inizio il Giubileo Mariano, la preghiera sarà recitata alle 19.00 e verrà animata dalla delegazione del Santuario di Pompei, guidata dall’Arcivescovo Tommaso Caputo e dal responsabile della Missione Mariana del Rosario, monsignor Francesco Paolo Soprano. La delegazione pompeiana, inoltre, porterà l’Icona Pellegrina della Madonna, copia della sacra immagine venerata in Santuario, e che, di solito, accompagna le Missioni Mariane. Al cospetto dell’Icona, subito dopo il santo Rosario, sarà recitata la Supplica, la preghiera composta nel 1883 dal Beato Bartolo Longo, fondatore del Santuario e della Nuova Pompei.

Domani 8 ottobre, invece, i pellegrini avranno la possibilità di varcare la Porta Santa. Infine, la veglia di preghiera con il Santo Padre Francesco. Il giubileo terminerà domenica con la celebrazione, prevista per le ore 10.30.