Giubileo della Misericordia, a Pietrelcina il corpo di San Pio

Giubileo della Misericordia, a Pietrelcina il corpo di San Pio. E gli ordini francescani secolari di Campania e Basilicata si preparano per la messa di venerdì 12. Si arricchisce di un ulteriore occasione di preghiera e confronto il percorso giubilare fortemente voluto quest’anno da Papa Francesco. Da giovedì 11 febbraio a domenica 14 l’urna contenente il corpo di Padre Pio da Pietrelcina si fermerà nel paese natale del Santo prima di fare ritorno a San Giovanni Rotondo. Nel programma degli appuntamenti e delle celebrazioni ampio spazio alla Fraternità secolare della Campania.

Il gruppo di laici che seguono gli insegnamenti di San Francesco d’Assisi, infatti, sarà presente a Pietrelcina il giorno venerdì 12 febbraio – dalle ore 15.00 alle ore 16.30. Tantissime le persone attese, in special modo gli esponenti delle Fraternità regionali dell’Ordine Francescano Secolare della Campania e della Gioventù Francescana di Campania e Basilicata. I gruppi, insieme a tanti semplici pellegrini, animeranno in particolare un incontro di preghiera nella Chiesa del Convento di Pietrelcina. Al termine, la messa officiata dal Cardinale Angelo Comastri, Arciprete della Basilica Patriarcale di San Pietro.

Per garantire la sicurezza di quanti si recheranno in quei giorni a Pietrelcina saranno previsti controlli da parte delle Forze dell’Ordine con metal detector portatili. “Ci saranno tantissime persone – si legge nel comunicato diramato dalla segreteria dell’ordine francescano secolare campano – vi invitiamo a raggiungere Pietrelcina con un congruo anticipo rispetto all’orario previsto per l’inizio dell’incontro”. Un momento importante per tutti, insomma, da non perdere.

Giuliano Grimaldi