Gara senza storia al Monterisi: Granata abbattuta da Lattanzio

Una gara a senso unico. Il Cerignola, seconda forza del campionato, domina in lungo e in largo contro i Granata di Maschio, nonostante una vittoria col minimo scarto. AL Monterisi decide una rete del bomber Lattanzio, a segno al quarto d’ora sugli sviluppi di un calcio piazzato. Inconsistente la reazione dei vesuviani, che ci provano con una sbilenca conclusione di Falivene. Al minuto 38 finisce di un nulla fuori il colpo di testa del pugliese Abruzzese.
Nella ripresa è sempre il Cerignola a fare la partita, sfiorando a più riprese il colpi del 2-0. Al 9′ ci prova Nadarevic, mentre al quarto d’ora è la volta di Carannante e Ciro Foggia, che scheggia la traversa.
Ancora Cerignola al minuto 35 con Foggia e Lattanzio; da ultimo, il tentativo di testa di Lattanzio del minuto 43: sfera di un nulla sul fondo.