Focolaio Covid, morte 10 suore in casa di riposo a Cervia

Avevano tra 80 e 93 anni le dieci suore, su un totale di 45 ospiti, tutte religiose, morte a causa del Covid-19 nella casa di riposo di Santa Giovanna Antida Thouret a Cervia (Ravenna).

È il tragico bilancio della struttura che ospitava per lo più anziane religiose, è diventata nelle scorse settimane un focolaio di coronavirus, con 45 ospiti che sono state tutte contagiate.

In dieci non sono sopravvissute, le altre sono ora negative al virus, lo scrive il ‘Resto del Carlino’, secondo cui tutte le suore si sono ammalate nei mesi scorsi e 10 sono morte.

In questo momento soltanto una religiosa è ancora positiva, fortunatamente asintomatica, mentre tutte le altre sono guarite. “Ora è solo questione di tempo perché la struttura possa dirsi ‘Covid free’ – dice don Pierre Laurent Cabantous, parroco della concattedrale Santa Maria Assunta di Cervia – C’è un progressivo miglioramento, e nessuna ora è più in ospedale”.