Feriti per cariche di Polizia contro manifestanti antifascisti

Le cariche di polizia contro i manifestanti antifascisti che protestano per il comizio di CasaPound a Genova hanno provocato feriti. Tra questi, c’è anche un giornalista di Repubblica che avrebbe alcune dita fratturate. Secondo quanto appreso i feriti sarebbero tre di cui due sottoposti a fermo di polizia.

La polizia ha respinto i manifestanti antifascisti con i lacrimogeni, di fatto isolando la piazza di Genova dove Casapound sta tenendo un comizio. I manifestanti hanno risposto lanciando bottiglie e pezzi di bastone. Gli scontri durano da oltre mezzora.

La polizia ha effettuato alcune cariche per disperdere i manifestanti da piazza Corvetto, a pochi metri dalla piazza dove si sta tenendo il comizio di Casapound sparando alcuni lacrimogeni a altezza uomo.