Federico II. Riconoscimento per 4 studenti, attesi adesso a Strasburgo

Hanno partecipato oltre cento squadre provenienti da atenei di tutta Europa. Accede alla fase finale della European human rights moot court competition (Ehrmcc) il team partenopeo, composto da quattro studenti del dipartimento di Giurisprudenza della Federico II.

Marco Auciello, Claudia Cantone, Andrea Marulli d’Ascoli e Lorenza Zagli, guidati dal professore Francesco De Santis (procedure di tutela internazionale dei diritti umani), prenderanno dunque parte alla fase finale della competizione, in programma a Strasburgo dal 12 al 16 febbraio.

Organizzata da Elsa (The european law student’s association) con la cooperazione del Consiglio d’Europa, la Ehrmcc – riservata agli studenti di Giurisprudenza – consiste nella simulazione di processo, in inglese, dinanzi alla Corte europea dei diritti. Nell’ambito della prima fase, il gruppo di lavoro napoletano si è occupato della redazione di una memoria per il ricorrente ed una memoria per il governo resistente.