Fase 3 – Tutto riparte, seguendo tante “novità”, l’ App Immuni, la piu’ discussa

Da oggi il Paese è entrato ufficialmente nella Fase 3, sono tante le novità che ci permetteranno di avvicinarci di più alla normalità, come prima cosa sono stati riaperti i confini dell’area Schengen e dell’Ue.

Cambiamenti anche per le compagnie aeree che possono tornare a viaggiare “cariche”, rimane solo l’obbligo di mascherine a bordo e negli aeroporti. Altra novità riguarda la tanto discussa App Immuni, che provate in poche Regioni, da oggi è diventata operativa in tutta Italia.

Arriva il via libera anche per centri estivi, centri sociali, sale giochi e scommesse, per le terme ed i centri benessere, ma questo provvedimento non interessa tutta la Penisola poiché alcune Regioni hanno posticipato o anticipato alcune aperture.

Apertura a singhiozzo anche per l’oggetto del desiderio di tanti giovani: le discoteche.

Il DPCR che il Presidente Giuseppe Conte ha firmato nei giorni scorsi, prevede che le discoteche e le sale da ballo, possono riaprire dal 14 luglio, diverso è nella Regione Veneto dove è stato deciso, che a partire dal 18 giugno, saranno operative. L’Emilia Romagna, rispetto al Veneto, attende un giorno in più e riaprirà le sue famose discoteche il 19 giugno, in Campania apriranno il 22 giugno, ma sarà possibile solo ascoltare la musica e non si potrà ballare.

Per il mondo del wedding invece, le uniche Regioni che ancora non hanno predisposto una ripartenza sono la Sardegna, la Basilicata, le Marche ed il Trentino Alto-Adige.

Johanne Cesarano