Fallimento “Barbaro srl”: sequestrata un’altra società collegata

La Guardia di Finanza di Napoli ha eseguito questa mattina un decreto di sequestro preventivo – emesso dal Gip su richiesta della Procura della Repubblica di Napoli – ai danni della società “Margherita srl” facente parte del gruppo Barbaro, noto marchio nel settore dell’abbigliamento e degli accessori di lusso.

Il decreto fa parte dell’indagine per reati di bancarotta fallimentare, relativa appunto al fallimento della “Barbaro srl”, che ha già portato lo scorso 28 luglio al sequestro d’urgenza della “Barbaro B&V srl”, utilizzata per distrarre ingenti risorse finanziare dalla società poi fallita.

Le ulteriori indagini hanno permesso di scoprire il ruolo della società “La Margherita srl”, proprietaria di circa 40 immobili e le cui quote sono intestate ai nipoti di Alfredo Barbaro e alla figlia Valeria.