Europarlamento,  nomina von der Leyen con 9 voti di scarto

Con 383 voti a favore, 327 contrari, 22 astensioni e una scheda nulla, il Parlamento europeo ha approvato Ursula von der Leyen quale presidente della Commissione europea. I votanti sono stati 733 e la maggioranza necessaria era di 374. In base ai risultati, quindi i voti di scarto sono stati 9. Von der Leyen e’ stata accolta da un applauso al suo ingresso nell’aula. “La fiducia che riponete in me e’ la fiducia che riponete nell’Europa. Un’Europa pronta a lottare per il suo futuro, invece che al suo interno. Un’Europa che affrontera’ le grandi sfide della sua epoca, unita. E’ una grande responsabilita’ e il mio lavoro inizia adesso. Ringrazio tutti i membri del Parlamento europeo che hanno deciso di votare per me, ma il mio messaggio e’ a tutti voi e’: lavoriamo insieme in modo costruttivo perche’ il nostro sforzo e’ mirato a una Europa unita e forte”, ha detto von der Leyen all’aula.