Esperienza, qualità e novità alla pizzeria La Saporita di Pagani

Una passione che dura da anni. Carmine Marrazzo, proprietario della pizzeria La Saporita di Pagani, fin da bambino ha coltivato il sogno di diventare pizzaiolo. All’età di 12 anni, infatti, ha iniziato a lavorare per “imparare il mestiere” e poi, successivamente, ha portato avanti questa passione fino alla decisione – nel 2007 – di aprire una pizzeria tutta sua. Ma Carmine non vanta nel suo curriculum solo esperienze da pizzaiolo. Per circa 14 anni, infatti, è stato chef di cucina e ha girato tutta Italia – Milano, Pavia, Reggio Emilia, Modena e Bologna, per citare qualche città – lavorando in svariati ristoranti, alberghi e pizzerie.

Grazie all’importantissima esperienza maturata nelle più prestigiose cucine del nostro paese, Carmine ha potuto perfezionare le sue competenze e ha acquisito la capacità di scegliere, per i propri clienti, solo prodotti ed ingredienti di qualità. Tra le varie novità: l’impasto speciale fatto con farina tipo I e tipo II, la pizza dessert e quella gourmet (gusti da assaggiare e scoprire nel locale paganese). Inoltre i clienti hanno la possibilità di scegliere tra circa 60/70 tipi di pizze, panuozzi, pizze a metro e saltimbocca, così da soddisfare tutti i gusti.

Carmine, oltre a preparare una pizza squisita, è anche presidente di una rinomata associazione di pizzaioli e ha organizzato svariate feste della pizza. Tra gli eventi a cui ha partecipato con La Saporita vi è la finale dell’evento “Pizze Stellate” del 23 febbraio a Venezia – concorso a cui hanno partecipato pizzaioli di tutto il mondo – dove Carmine si è classificato quarto, e la finale di Coppa Italia Pizza di Qualità – vinta proprio dal proprietario della pizzeria paganese. Tra gli eventi in programma nel mese di maggio vi è la Coppa Europea che si svolgerà in Puglia. Sarà di sicuro, per Carmine, un ennesimo successo da incorniciare.