Esclusiva MN24 – Sant’Egidio del Monte Albino – Dalla realtà alla fiction è tutto “OK”!

Giovanni Ferraioli, in arte Gianni OK, è un pittore, attore teatrale, speaker e cantante, cittadino della nostra vicina “Porta della Costa d’Amalfi”, Sant’Egidio del Monte Albino.

A breve lo vedremo anche in nuove vesti sul piccolo schermo; la notizia dell’entrata a far parte del cast de “L’amica Geniale 2” è di alcuni giorni fa.

La serie tv andata in onda nel dicembre scorso su Raiuno, firmata da Saverio Costanzo e tratta dal best seller di Elena Ferrante, ha conquistato 6.804.000 spettatori, pari al 30% di share.

Il romanzo tradotto in diversi paesi e in numerose lingue, tra cui cinese ed arabo, ha venduto milioni di copie, diventando nell’arco di pochi mesi uno dei romanzi più celebri di sempre.

La storia di un’amicizia, tutta al femminile nata negli anni ‘50 nel difficile rione popolare di Napoli, ha superato ogni qualsivoglia aspettativa.

Campione di ascolti (ogni puntata è stata vista da circa 7milioni di spettatori) ha sempre vinto la prima serata.

Riconoscimenti anche a livello europeo e mondiale per la trasposizione sul piccolo schermo : premio come “miglior serie TV italiana” conquistata a maggio 2019 ai Diversity Media Awards ex aequo al teen drama “SKAM Italia”.

Lila Cerullo e Lenù Greco nella prima stagione della fiction trascorrono la loro infanzia tra litigi con i genitori e per la strada; l’unica possibilità, per provare ad avere un futuro diverso, è la scuola.

Subito dopo il successo degli otto episodi la Rai ha prontamente annunciato che sarebbe stato solo un arrivederci e che ci sarebbe stato un seguito.

E così è stato: i casting sono iniziati nel febbraio scorso e da allora tutto un susseguirsi di chiamate e prove; un mero tentativo, è divenuto una testimonianza di come la perseveranza e l’amore per l’arte riescano sempre a premiare.

Prova trucco e prova costumi a Caserta a fine luglio per il “neo” attore; senza barba, ma un classico baffetto per il nostro Gianni…

Le riprese sono iniziate ad aprile e si son svolte tra Napoli e provincia (particolare scalpore le scene registrate a Port’Alba – un’antica porta della città di Napoli).

Che possa essere solo l’inizio di una grande avventura e chissà, forse di una carriera anche sul grande schermo.

Antonietta Della Femina – JeanFranck Parlati