Esclusiva MN24 – Coronavirus – La Musica che unisce ogni regione d’Italia


Interessante l’iniziativa musicale del cornista trapanese 21enne Samuele Scalise che ha deciso di riunire i musicisti di tutta Italia per un video musicale con il titolo “Grido del Popolo”.
In merito a questa occasione il giovane a MN24 afferma – “Il tutto nasce più o meno alla fine del mese di Aprile: già da prima ero solito pubblicare dei video musicali dove mi piaceva sdoppiare la mia immagine in più inquadrature per creare effetti e suoni particolari. Ad un certo punto in questo periodo particolare per l’Italia intera travolta dal lockdown, ho pensato che sarebbe stato meraviglioso poter coinvolgere anche musicisti che non vedevo da tempo
Considerato che la quarantena ci avrebbe costretti a restare a casa ho pensato sarebbe stato un modo carino per restare in contatto con ognuno di loro. Così ho deciso di far nascere il progetto “Maggio porta consiglio”, dove per ogni domenica di questo mese avrei prodotto un video che si spingesse sempre più lontano, a cominciare dalla mia provincia, quella di Trapani. Ed è così che sono partito dal primo video coinvolgendo musicisti della mia provincia, per poi allargarmi al litorale mediterraneo e tirreno, ed estendere questa idea a tutta la Sicilia, coinvolgendo ragazzi di tutte le province…Fino ad arrivare ad oggi, dove con tanta pazienza, sono riuscito ad Unire l’intera l’Italia, regione per regione! Tutto questo con l’unico scopo di poter creare qualcosa che possa unire tutti i musicisti Italiani in un momento storico così particolare. Mi piace pensare che tra 20 anni ricorderò questo periodo non tanto per la pandemia che c’è stata, ma per quello che sono riuscito a creare con il solo ausilio dei Social Network che, ha unito me e altri 20 musicisti accomunati dallo stesso spirito e desiderio che è quello di far musica per sè stessi e per gli altri.Noi musicisti non ci siamo fermati mai, neanche durante la pandemia” – conclude.

@RIPRODUZIONERISERVATAMEDIANEWS24