Ercolano. Fuga di gas: 90enne in prognosi riservata. Palazzina evacuata

Momento convulsi questa mattina in via Canalone, ad Ercolano, dove all’interno di una palazzi a si è verificata un’esplosione dovuta ad una fuga di gas nell’abitazione di una 90enne.

La donna, ferita, è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Cardarelli, dove è ancora ricoverata in prognosi riservata.

Lo scoppio ha provocato ingenti danni alle altre abitazioni dello stabile, che sono state dunque evacuate. Nove, complessivamente, le persone allontanate e messe in sicurezza.

Sul posto sono immediatamente sopraggiunti Vigili del Fuoco, agenti della Municipale e le altre forze dell’ordine, oltre che personale l’Ufficio tecnico comunale, che hanno avviato e provveduto alle operazioni di messa in sicurezza dell’edificio.

Presenti anche il sindaco Ciro Buonajuto, il vicesindaco Luigi Fiengo e il presidente del Consiglio comunale Luigi Simeone.

«Siamo al lavoro per garantire la messa in sicurezza della palazzina che ha subito danni gravi dallo scoppio e ci stiamo attivando per le persone che sono rimaste senza casa. Siamo costantemente in contatto con l’ospedale Cardarelli per conoscere le condizioni della donna ferita. Un ringraziamento speciale a nome dell’intera città va ai cittadini che sono intervenuti sul posto ed hanno prestato i primi soccorsi», così il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto.