Ed ora si faccia giustizia – Marco Albani

Una vicenda lunga quella di Marco Albani che da tempo chiede l’intervento del Tribunale per dirimere l’annosa questione che lo vede padre a metà per le difficoltà nel frequentare il proprio figlio.

Marco Albani va via, e scrive per ricordare a chi di competenza che le sue scelte non sono state fatte a cuor leggero.

Ed ora si faccia giustizia.

Vi scrivo dalla Toscana, una partenza dettata da quello che è accaduto per la nota vicenda di mio figlio. Spetta ai Magistrati ora, consentire che mio figlio nel pieno rispetto della sua tenera età, riprenda con metodi adeguati e non folli, come quelli disposti ultimamente a rifrequentare il suo Papà. Siamo abituati a delle pause, anche lunghe, dovute al Sistema Giustizia, che non funziona soprattutto in tema di affidamento di minori. Ormai è una regola che un bambino, figlio di una coppia separata, si trovi ad avere un genitore che prevale sull’altro. I Bambini hanno diritto a crescere con la loro Mamma ed il loro Papà, anche se finisce un amore, perché si diventa ex coniugi, ma non si può diventare ex genitori.

Marco Albani – 14.06.2020