EcoFoodFertility – Progetto FAAST: Fertilità, Ambiente, Alimentazione, Stili di Vita. 

Venerdi 21 febbraio ore 17.30 – Teatro Italia – Acerra (NA)

Un modello di intervento per la prevenzione dell’infertilità maschile in aree a forte impatto ambientale.

Venerdi 21 febbraio, alle ore 17.30, presso il Teatro Italia di Acerra saranno presentati, insieme ai dati già pubblicati in Campania sul biomonitoraggio fatto su giovani maschi fra l’area della Terra dei Fuochi e l’area del Cilento e Valle del Sele, I NUOVI risultati di biomonitoraggio su contaminanti sangue e sperma (metalli, IPA, pcb, diossine), stato di fertilita’ maschile, biomarcatori ossidativi ed epigenetici su sangue e sperma e intervento nutrizionale di mitigazione degli effetti ambientali “bonifica uomo inquinato”, effettuato sui ragazzi di Brescia-Caffaro, Valle del Sacco nel Frusinate e Terra dei Fuochi, con il progetto finanziato circa due anni fa dal Ministero della Salute all’ ASL Salerno, (FAST) in collaborazione con Istituto Superiore di Sanità, CNR, Enea, Università di Brescia, Napoli e Milano.