Eccellenza B. Il Castel San Giorgio piazza il colpaccio in attacco

Un blitz di mercato ed ecco arrivare un altro bomber di razza alla corte di mister Rosario Cerminara. Il Castel San Giorgio ha perfezionato il tesseramento dell’attaccante Alessandro Malafronte, che ha lasciato nei giorni scorsi il club vesuviano dopo 3 anni.

Cresciuto nel vivaio del Catania, mister Sasà Amura gli concesse una grande opportunità in Serie C2 tra le file del Milazzo. E Malafronte la sfruttò, collezionando 28 presenze e 4 gol tra i professionisti. Da lì, Serie D tra le file del Savoia e della Scafatese, prima della militanza pluriennale a Palma Campania, intervallata da una breve parentesi al Gladiator nel 2015-16.