Ebolitana, il presidente difende i tifosi: “In tribuna anche tifoserie gemellate”

“I fatti incresciosi che condanniamo, nel post gara della finale di Coppa Italia, tra Portici ed Ebolitana, nello stadio Squitieri di Sarno, non sono da attribuire alla tifoseria ebolitana. Nella tribuna coperta dello Stadio Squitieri, assegnata alla nostra tifoseria, tramite regolare sorteggio, vi erano anche ultras di altri club gemellati con quelli dell’Ebolitana”.

Sono queste le parole dell’avvocato Fausto Vecchio, presidente onorario del club eburino, a margine delle sanzioni comminate dal Giudice Sportivo territoriale al club biancazzurro. L’avvocato, nella nota diramata dall’ufficio stampa della società, conclude affermando che “le responsabilità andrebbero accertate caso per caso”.