Eboli. Auto contro palo: illeso il conducente, muore la compagna

Il dramma intorno alle 17, lungo la strada provinciale che dal centro di Eboli conduce al mare, in località Santa Chiarella. Un tratto di strada scarsamente illuminato, reso probabilmente ancor più impervio dalla pioggia battente.

Una Fiat Panda di colore rosso è andata a schiantarsi contro un palo dell’Enel. Alla guida del veicolo S.L.T., 26enne di Eboli. Seduta accanto a lui la compagna, M. C., 28enne di origini rumene. I due – entrambi dipendenti di un bar e residenti ad Eboli – avevano avuto un bambino da pochissimi mesi.

Dopo il violento impatto, l’auto si è ribaltata e la donna è stata sbalzata fuori dall’abitacolo. Nulla da fare per lei, è morta sul colpo.

Completamente illeso, invece il 26enne.

Il giovane è stato comunque condotto in ospedale per essere sottoposto a tutti gli accertamenti del caso, oltre che ad alcol test.

Ai carabinieri, che indagano sul terribile incidente, ha dichiarato che un’auto avrebbe tagliato loro la strada. Una ricostruzione, la sua, che sarà oggetto di specifici rilievi ed approfondimenti da parte degli inquirenti.