E’ morto Antonio Spera, vittima dell’incidente di sabato

Non ce l’ha fatta il 47enne Antonio Spera, l’uomo che si è schiantato sabato scorso con l’auto nei pressi del ponte del fiume Asa, chiuso per lavori di messa in sicurezza lungo la Sp175. L’uomo viaggiava a bordo di una Fiat bravo, quando non accorgendosi che il ponte era chiuso al traffico, si è scontrato con tre automobili parcheggiate, finendo la sua corsa contro un palo della pubblica illuminazione. Subito sul posto i sanitari del 118
che hanno trasportato l’uomo al Ruggi di Salerno, dove nelle scorse ore è spirato