Dreaming in Ercolano: Ivana D’Addona incanta con le note del suo pianoforte

L’arte come strumento di diffusione della cultura sul territorio ercolanese. Da un’idea di Rino Iovane, patron delle Scuderie di corso resina, una tre giorni di spettacolo e cultura – appunto – terminata domenica con l’esibizione dell’artista ercolanese Ivana D’Addona, introdotta dall’attrice Leda Conti. Successo di pubblico alle Scuderie – gremite – in occasione dell’evento. 

D’Addona, orgoglio ercolanese, è una compositrice/pianista sempre più apprezzata e stimata nel circuito internazionale: domenica sera ha letteralmente deliziato la sua Ercolano. L’artista, congedandosi, ha manifestato il suo personale auspicio per Ercolano: “il ritorno della condivisione del sapere, della cultura delle origini, della consapevolezza di essere una comunità viva che reagisce al qualunquismo e all’immobilismo di chi opera in controtendenza”.