Di Maio, vuole il salario minimo

Il vertice di stasera tra Giuseppe Conte e i due vicepremier”andrà bene se rimettiamo al centro della stanza i cittadini”: a dirlo è il vicepremier Luigi Di Maio a Radio Cusano Campus. “Mi aspetto risposte sul salario minimo e che la Lega ritiri gli emendamenti che provano a fermarlo. Mi aspetto l’accordo sull’abbassamento delle tasse con il carcere per i grandi evasori. Mi aspetto il sì alla lotta ai privilegi, perché siamo in ritardo sul taglio degli stipendi dei parlamentari”, ha aggiunto.