Angri – Devastato da ignoti “Il rifugio del Chianiello”: Ennesimo sfregio alla comunità

Per molti è una meta di pace e tranquillità, un punto di ristoro nelle escursioni per i sentieri della montagna.

Ancora una volta, mani ignote ne fanno una devastazione all’interno di essa, prelevando oggetti ed utensili, mettendo a soqquadro l’intera struttura, causando danni ed infine rifocillandosi prima di andare via.

Stamattina (ne abbiamo avuto notizia solo ora), così si presentava agli occhi di alcuni soci dell’Associazione “Il Chianiello i Moscardini”, che come ogni mattina sono presenti presso il rifugio.

Una delusione in questi ultimi anni che ha visto più di una volta la struttura bersaglio di vandali senza scrupoli.

Gli ignoti entrando dalla finestra del bagno hanno agito una volta all’interno recando molti danni al rifugio.

La soluzione presa dagli amici del Chianello è stata unica quella di affrontare a loro spese lunghe ore di lavoro per ripristinare anche la fontanina più di una volta presa di mira già in passato.