Degrado Giraud: dai bagni ai sediolini, sporcizia ovunque

Ieri sera società, staff tecnico e squadra del Savoia si sono ufficialmente presentati alla tifoseria: a far da cornice all’evento, una folta rappresentanza di tifosi oplontini, che ha accolto con entusiasmo l’avvio dell’era Mazzamauro.
Dopo la serata, però, la denuncia – sollevata attraverso i social – delle precarie condizioni igieniche in cui versa il Giraud.
Escrementi di uccelli lungo la gradinata che conduce alla tribuna stampa, bagni impraticabili rifiuti vari nel fossato (foto tratte dal profilo social di Salvatore Sparavigna).
Una situazione che nei prossimi giorni costituirà oggetto di confronto tra la società biancoscudata – attraverso il diggì Giovanni Rais – e l’Aministrazione comunale.
Con una precisazione. «Le attuali condizioni del Giraud – spiega Rais – non sono minimamente imputabili all’attuale società. Le ho riscontrate già al momento del mio primo sopralluogo».
Nell’immediato si provvederà dunque ad una pulizia generale dell’impianto, in attesa – questa la vera incognita – che comincino i lavori di adeguamento n vista delle Universiadi.
Obiettivo del club è restituire uno stadio in condizioni dignitose ai propri sostenitori in vista dell’avvio della stagione ufficiale.