De Luca drastico: galera per i delinquenti da stadio

    “Io sono per mandare in galera i delinquenti che fanno le aggressioni. Se c’è gente che va allo stadio con il machete, con i coltelli o con i martelli questi devono farsi un anno di carcere”. Lo ha detto il presidente della Regione C”In Gran Bretagna – ha ricordato De Luca – il problema degli hooligans lo hanno risolto in un anno e mezzo, in Italia invece c’è il metodo del mezzo e mezzo, del fare finta. Poi c’è una questione di civiltà sportiva, io sono disgustato quando vedo un grande campione come Koulibaly, ma potrebbe anche non essere un campione, un giocatore come gli altri di pelle scura, umiliato, offeso e bersagliato. E’ una cosa indegna di un Paese civile e ringrazio il sindaco di Milano Sala che si è scusato con il giocatore e con la città di Napoli. Ha dato una prova di civiltà”.