De Luca al “Marcello Torre” di Pagani: soddisfazione e orgoglio

Dopo i sopralluoghi effettuati nella giornata di ieri, insieme al commissario delle Universiadi Gianluca Basile e al presidente del Cus Lorenzo Lentini, presso le strutture che ospiteranno le gare dal prossimo 3 luglio, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca – in una nota diffusa nella mattinata – esprime la sua immensa soddisfazione per i lavori effettuati in tempo record e per i progetti di saranno l’occasione “per un grande rilancio della Campania, per far crescere valori di conoscenza e costruire un grande movimento sportivo-giovanile che riesca a strappare migliaia di giovani a una condizione di abbandono e isolamento”.

Sulla sua pagina ufficiale, De Luca aggiunge: “È davvero una grande soddisfazione vedere uno ad uno, giorno dopo giorno, gli impianti realizzati e pronti ad ospitare la Napoli 2019 Summer Universiade: dalle grandi strutture, come lo Stadio San Paolo o la Piscina Scandone, a quelle più piccole, ma non meno importanti, come lo Stadio Marcello Torre di Pagani (in foto) per il quale la Regione Campania ha previsto un investimento complessivo di 1.2 milioni di euro”.

“Vogliamo che questi impianti diventino l’infrastruttura su cui far crescere un grande movimento sportivo giovanile che riesca a dare a tante ragazze e ragazzi che vivono nei quartieri difficili una possibilità in più, un’alternativa.” – racconta ancora – “È questa la nostra più grande ambizione: dare l’opportunità ai giovani della Campania di costruirsi un futuro migliore senza la necessità di dover emigrare. Con questo obiettivo lavoriamo ogni giorno, dalla mattina alla notte.”