Dall’agro parte la raccolta di abiti e generi alimentari per le popolazioni colpite dal sisma

Parte anche dall’agro nocerino sarnese la raccolta di beni di prima necessità per le popolazioni colpite dal sisma.

La sede “amici di Vincenzo Salzano”, sita in via Roma 64 a Nocera Superiore, come già accaduto in occasione della tragedia dell’alluvione del beneventano, ha avviato subito la raccolta di abiti generi alimentari e di prima necessità da far reperire alle persone colpite stanotte dal sisma del centro Italia. Tutte le sere dalle 19 alle 21 ci saranno al centro di raccolta dei giovani volontari.

A Pagani: istituito centro di raccolta alimenti e generi di prima necessità per popolazioni colpite dal sisma nel centro Italia. La Protezione Civile Papa Charlie, l’associazione “ Progetto Comune Pagani”, “Progetto Comune S.Egidio del Monte Albino”, il Circolo Legambiente Pagani, il collettivo “Una Pagani Migliore” e l’associazione “Koru”, in virtù dell’ evento sismico registratosi la notte scorsa nei territori di Rieti e zone limitrofe, hanno istituito un coordinamento teso alla raccolta di generi di prima necessità non deperibili da destinare alle popolazioni colpite.

I punti di raccolta in cui potranno essere conferite le materie da donare sono il Piazzale dell’ Associazione Progetto Comune sito in Via I Traversa Macinanti (contrassegnato da cancello grigio con etichetta), dalle ore 9 del mattino alle ore 18 oppure, senza limiti di orario ed anche nei giorni festivi, oppure presso la sede della Protezione Civile di Pagani in Via Filettine 58. Al fine di rendere il più efficiente ed efficace possibile la raccolta solidale per le popolazioni colpite si raccomanda di prediligere, per la donazione, coperte, generi alimentari non deperibili ed a lunga conservazione, prodotti per l’ igiene personale ( spazzolini, dentifricio ecc) e scatolame.

Ogni gesto di solidarietà destinato ai nostri connazionali che stanno vivendo drammatiche ore di emergenza e che hanno perso tutto ciò che avevano, è per loro un enorme sollievo ed una mano tesa che difficilmente dimenticheranno. Chi, pur essendo intenzionato ad aderire all’ iniziativa, si dovesse ritrovare impossibilitato a raggiungere i punti di raccolta stabiliti, può contattare ad ogni orario i seguenti recapiti telefonici: 3317051038 Emilio Toscano, Presidente Progetto Comune oppure lo 0815155757 (sede della Protezione Civile Papa Charlie Pagani). I nostri volontari, con piccoli automezzi, raggiungeranno le vostre abitazioni per ritirare quanto da donare. Grazie alla disponibilità accordata all’ Associazione Progetto Comune da parte di imprenditori attivi nel settore del trasporto, i generi raccolti saranno trasportati con automezzi ed autisti di fiducia fino a destinazione. C’è tanto da fare per chi in questo momento, soffre. Tendiamo tutti una mano sincera che serva a loro a mantenere viva la speranza di poter ricominciare.

Popolazioni terremotate, aiuti e solidarietà anche dal Comune di Sarno. L’associazione di Protezione Civile “I Sarrasti”, in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Sociali, la Polizia Municipale e l’associazione Asad Pegaso di Pontecagnano,ha allestito un punto di raccolta di beni di prima necessità presso l’ex mattatoio comunale, in via Acquarossa.

A partire da oggi e fino al 3 settembre, dalle ore 18.30 alle 20.30. Per informazioni:3317734398-081945281