Cutolo sta male, passa dal carcere all’ospedale di Parma

Da ieri mattina è passato dal carcere di Parma all’ospedale di Parma (reparto riservato ai detenuti). Raffaele Cutolo lascia la cella per un improvviso aggravamento delle condizioni di salute, dopo anni di detenzione in regime di carcere duro. Il suo legale Gaetano Aufiero, ha di recente inoltrato al tribunale di Sorveglianza di Reggio Emilia una richiesta di permesso, sulla scorta del recente intervento della corte costituzionale sul cosiddetto ergastolo ostativo. Condannato a più ergastoli, tra cui quello per il delitto del vicedirettore del carcere di Poggioreale Salvia, Cutolo chiedeva di abbracciare i parenti lontano dalle mura penitenziarie, al riparo dalle telecamere del 41bis.