fbpx
Home Dall'Italia e dal Mondo Crisi di governo, quasi tutte le carte restano coperte

Crisi di governo, quasi tutte le carte restano coperte

La riunione dei capigruppo del Senato ha deciso a maggioranza che l’aula si riunirà domani alle 18 per votare il calendario e il 20 agosto l’assemblea tornerà a riunirsi per ascoltare le comunicazioni del presidente del Consiglio Giuseppe Conte sulla crisi di governo. «È una cosa gravissima – ha commentato la presidente del gruppo Misto Loredana De Petris al termine della conferenza dei capigruppo – perché non permetterà a tutti i senatori di essere presenti».

La replica dalla presidente del gruppo di Forza Italia, Anna Maria Bernini: «Non essendoci stata l’unanimità, la presidente Casellati non aveva scelta e ha dovuto convocare per forza convocare l’aula e far votare il calendario del lavori. Mi stupisco dello stupore di politici che fanno questo per professione e conoscono bene il regolamento. La presidente Casellati di fronte alla mancanza dell’unanimità deve far votare il calendario»

error: Content is protected !!