Covid-19 – Cirielli (FdI) a Servalli: “Si opponga alla chiusura dei negozi, difenda i commercianti”

“La chiusura delle attività commerciali da parte del governatore della Campania Vincenzo De Luca sarebbe una scelta irresponsabile e danneggerebbe ulteriormente i commercianti di Cava de’ Tirreni”. Lo dichiara, in una nota, il neo consigliere comunale di Fratelli d’Italia Italo Cirielli: “Sarebbe opportuno che il sindaco Vincenzo Servalli prendesse pubblicamente posizione contro questa decisione, al momento fortunatamente solo paventata dal presidente della Regione, perché il commercio deve essere tutelato fino in fondo dall’amministrazione comunale, al di là delle logiche e delle bandiere di partito.

Se i contagi stanno aumentando in tutta la Campania e anche nella nostra città – spiega Cirielli – la colpa non è certamente dei commercianti o degli imprenditori, ma di chi non è stato in grado di gestire tempestivamente la nuova fase dell’epidemia da Covid-19. Dunque, si eviti lo scaricabarile nei confronti dei titolari delle attività commerciali (compresi i gestori dei locali della movida) che stanno cercando di ripartire affrontando quotidianamente enormi difficoltà. Mi auguro dunque – conclude Cirielli – che il primo cittadino sia pronto ad opporsi concretamente a tale eventuale ordinanza restrittiva del presidente De Luca per difendere e sostenere chi ogni giorno regge le sorti dell’economia cavese”