Costiera amalfitana, ancora fiamme e fuoco

La Costiera Amalfitana ostaggio dei piromani. Torna a bruciare la “Divina” d’agosto: un incendio di vaste proporzioni è divampato nella notte, intorno all’una, a Capo d’Orso, proprio nel luogo in cui la montagna bruciò l’11 agosto scorso con conseguente chiusura della Statale Amalfitana con tutte note le conseguenze. Immediato l’intervento dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Maiori con i volontari della Protezione Civile Millenium Costa d’Amalfi con i mezzi antincendio in dotazione, compreso il grande autobotte. Sul posto anche personale Anas.

fonte IL VESCOVADO