Coronavirus / USA – Oltre 20 mila nuovi contagi in un solo giorno

Coronavirus, negli Usa oltre 20 mila nuovi contagi: sospetto legame con le proteste. Sono quasi 6 milioni e 800mila i casi confermati di Coronavirus nel mondo.

Il bilancio delle vittime ha quasi raggiunto quota 400mila.

Gli Stati Uniti continuano a rimanere il Paese più colpito con quasi 2 milioni di contagi e 110mila vittime. Seguono il Brasile, la Russia e l’’India supera l’Italia per numero di contagi.

Marcia ancora a ritmi serrati la pandemia negli Stati Uniti, dove nell’ultimo giorno sono stati registrati più di 20 mila contagi. Come sottolinea il New York Times sulla base dei dati della John Hopkins University, è almeno il secondo giorno in cui i casi crescono oltre la soglia dei 20 mila, dopo che lo scorso giovedì sono stati rilevati 21.614 positivi.

Il totale nel Paese è ora 1,9 milioni e le vittime sono almeno 109 mila. A far crescere i contagi sono stati soprattutto i nuovi focolai nel Sud del Paese e in parte della costa occidentale. I timori degli esperti è che l’impennata dei nuovi contagi possa essere legata alle proteste scoppiate negli Usa dopo l’uccisione di George Floyd a Minneapolis.

Con 236.657 casi totali, l’India ha superato l’Italia per numero di contagi. Nelle ultime 24 ore il Paese ha avuto un picco di infezioni, quasi 10mila in una sola giornata. Il bilancio dei morti è invece di 6.649. La maggior parte dei nuovi casi si trova nelle zone rurali dopo il ritorno di centinaia di migliaia di lavoratori migranti che hanno lasciato città e paesi dopo l’isolamento di fine marzo.

Fonte OPEN