Coronavirus – Scafati. Salvati fa il quadro della situazione: i dati sono aggiornati a diverse ore fa

Scafati. Salvati torna a fare il quadro della situazione ‘Coronavirus’ sul territorio cittadino, anche se riporta dati diffusi oramai da ore. L’aggiornamento, questa volta, avviene tramite una specie di schema dal quale si evincerebbe che non risultano alle 19 – orario nel quale il sindaco scrive alla cittadinanza – nuovi casi di contagio.

L’ultimo ci è stato comunicato nella serata di ieri. Ai sedici accertati, dobbiamo sottrarne uno, per la perdita del nostro caso concittadino Giuseppe. I casi, pertanto, restano 15. La nostra speranza è che tale bilancio non subisca ulteriori variazioni. Tutto dipenderà da noi.

Se continueremo a stare a casa, a rispettare le indicazioni che ci vengono fornite dal Governo e dalla Regione, riusciremo a mantenere il virus lontano da noi, evitando che continui a diffondersi. Alle forze dell’ordine ho chiesto di intensificare i controlli per assicurare il rispetto dell’obbligo di stare a casa. E’ giusto dare risposte a chi si sta attenendo alle regole. Non faremo sconti a chi continuerà a circolare in strada senza che ci sia un motivo di reale necessità. Consentitemi di ringraziare i nostri vigili urbani, coordinati dal comandante Pasqualino Barletta, che stanno facendo un lavoro straordinario. Sono oltre 1200 le persone che sono state controllate in poco più di dieci giorni.

Un grazie va anche al consigliere delegato alla Polizia locale Alfonso Di Massa, che sta raccordando il loro lavoro con grande impegno. Continueremo a monitorare il territorio e a sanzionare chi non rispetterà le disposizioni in vigore.