Coronavirus, Salerno – Deceduta al Ruggi la paziente più anziana della provincia.

Ha lottato strenuamente per due settimane, ma alla fine si è dovuta arrendere. Nell’area Covid, allestita all’interno dell’ospedale “Ruggi” di Salerno – come scrive il quotidiano “La Città” – è morta una delle contagiate dal coronavirus più anziane dell’intera provincia. Si tratta di una ultranovantenne residente a Pastena, affetta da coronavirus. Il suo quadro clinico si era complicato, nonostante i tentativi dei medici del nosocomio di via San Leonardo di strapparla alla morte.E’ la terza vittima causata dall’epidemia nel capoluogo.