Coronavirus, ricoverata al Cotugno la 25enne di Vallo della Lucania

È arrivata all’ospedale Cotugno di Napoli l’ambulanza dell’Humanitas di Salerno che ha prelevato la prima paziente positiva al coronavirus dall’ospedale di Vallo della Lucania. Si tratta di una giovane donna di 25 anni, di origini ucraine, che sarebbe rientrata presumibilmente da Cremona. In queste ore si sta lavorando anche per ricostruire tutti gli spostamenti effettuati dalla giovane e per individuare le persone con le quali sarebbe venuta in contatto. Era rientrata a Montano Antilia dalla città lombarda il 15 febbraio scorso e ha iniziato a presentare i primi sintomi cinque giorni dopo. “Al pronto soccorso – aggiunge il direttore sanitario dell’ospedale Adriano De Vita – è stata posta in isolamento, ha svolto tutte le indagini in quella stanza, non ha mai lasciato quella stanza”.