Coronavirus – Mattarella invaso da messaggi

Chi chiede aiuto, chi lamenta la solitudine, chi propone nuove terapie, chi avanza critiche. Sono oltre 5mila le persone che in queste settimane si sono rivolte a Sergio Mattarella per chiedere o offrire solidarietà, per avere una parola di conforto.

Nei primi giorni il presidente della Repubblica riusciva a rispondere a molti,
poi la mole di messaggi è più che triplicata, si è passati dalle 50 lettere che in media giungono al Colle ogni giorno alle oltre 160, con un’intensità aumentata ancora dopo l’ultimo messaggio video del presidente, venerdì scorso. E così Mattarella ha voluto mandare un messaggio collettivo, per spronare ancora una volta
ad affrontare insieme questo «periodo travagliato della storia della nostra Repubblica». Un messaggio pubblicato sul sito del Quirinale per dirsi certo che «supereremo, assieme, questo difficile momento».