Coronavirus – l’Algeria vuol ridurre la produzione del petrolio

L’Algeria, che presiede la conferenza dell’Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (Opec) ha invitato oggi tutti i paesi produttori a ridurre immediatamente l’output petrolifero per far fronte al crollo dei prezzi del greggio e al calo della domanda dovuta alle conseguenze della pandemia di coronavirus. Lo ha dichiarato il ministro dell’Energia algerino, Mohamed Arkab, in un comunicato stampa. “L’Algeria, che detiene la presidenza della Conferenza Opec, fa appello a tutti i produttori di petrolio per la grande opportunità dell’incontro previsto per il 9 aprile, di dare priorità al senso di responsabilità e raggiungere un accordo su una riduzione della produzione petrolifera globale, massiccia e immediata”, ha sottolineato Arkab