Coronavirus: il gruppo Armani dona più di 1 milione di euro

1

Il gruppo Armani, storico marchio dell’alta moda, per far fronte all’emergenza Coronavirus, ha deciso di donare 1 milione e 250mila euro agli ospedali Luigi Sacco, San Raffaele e Istituto dei Tumori di Milano e allo Spallanzani di Roma. La donazione però è anche a supporto dell’attività della protezione civile.

A comunicare il gesto di solidarietà è la stessa Armani s.p.a, azienda italiana che opera nella moda in attività dal 1975, quando Giorgio Armani e Sergio Galeotti fondarono a Milano una casa di moda, con sede nell’atelier di Corso Venezia.