Coronavirus: famiglia di Poggiomarino in quarantena

Di Luigi Capasso

Una famiglia di Poggiomarino è in quarantena per il Coronavirus. La decisione è stata presa autonomamente dal capofamiglia, un medico, che ha visitato venerdì scorso una donna che si trovava a Lodi per lavoro. La 29enne ha lasciato la Lombardia per recarsi nel suo paese di residenza, Lauro.

La donna ha poi effettuato una visita medica, già prenotata, in uno studio di Poggiomarino. 

Il medico, dopo aver ricevuto una telefonata dai carabinieri che lo avevano informato del luogo di provenienza della donna, ha così deciso di evitare contatti con l’esterno. Insieme alla sua famiglia lo specialista ha deciso di restare nella propria abitazione. 

Non c’è, quindi, un caso di Coronavirus, bensì si tratta di un gesto di enorme responsabilità da parte del medico di Poggiomarino che ha deciso di attendere il risultato del tampone.

Giusto ribadire che nel momento in cui la donna ha lasciato Lodi per recarsi a Lauro non vigeva alcun divieto imposto dal Governo italiano. La stessa quindi non ha responsabilità penali.