Coronavirus – Chiude l’ospedale da campo di Crema allestito dall’Esercito italiano 

Si chiude l’esperienza dell’Ospedale da campo allestito dall’Esercito italiano in piena emergenza Covid-19 a supporto dell’Ospedale Maggiore di Crema.

Alla presenza del ministro della Difesa Lorenzo Guerini, questa mattina l’ammaina bandiera e il saluto dei militari alla città di Crema dove la struttura campale, dotata di 32 posti letto, tutti con erogatori di ossigeno, 3 posti per terapia intensiva ed una sala radiologica, era stata allestita a metà marzo in tempi record dall’ Esercito Italiano.

Lacrime di gioia per tutti, sguardi che si incrociano, manca l’abbraccio per fraternizzare questo momento che scriverà la pagina più brutta per tutti.

Un lavoro sinergico tra comune, esercito e ospedale, molti cittadini hanno inviato attestati di stima in queste ore la pagina ufficiale del Dipartimento della Protezione Civile.