Coronavirus, caso sospetto, ragazzo trasferito da Salerno a Napoli

Ad insospettire il personale medico dell’ospedale di Salerno anche l’ultimo viaggio del ragazzo compiuto proprio in Cina. Al pronto soccorso con febbre alta ed il sospetto di coronavirus, si avvia la procedura per un ragazzo salernitano, per la precisione di Postiglione. È accaduto nel pomeriggio quando il giovane si è recato al “Ruggi d’Aragona” accusando tutti i sintomi del virus, quindi febbre alta e difficoltà respiratorie. E’ stato messo in isolamento fino alle 16.30 quando un’ambulanza dell’associazione “Humanitas” lo ha prelevato e condotto al “Cotugno” di Napoli per i test previsti dal protocollo.