Coronavirus- Boris Johnson ricoverato “precauzionalmente” in ospedale

Il premier britannico Boris Johnson è stato ricoverato in ospedale per sottoporsi a dei test clinici dopo che nei giorni scorsi è stata riscontrata la sua positività al coronavirus. Secondo quanto riferisce Downing Street, si tratta di “una misura precauzionale, poiché il primo ministro continua ad avere sintomi persistenti di coronavirus dieci giorni dopo essere risultato positivo”. Dopo la prima settimana in quarantena, Johnson ha annunciato che sarebbe rimasto altri sette giorni in isolamento dato che i sintomi dell’infezione risultavano ancora evidenti. Positiva al test anche la fidanzata incinta del premier.