Coronavirus – Albania – Il pericolo è comune sottolinea il presidente Ilir Meta

La pandemia provocata dal coronavirus Sars-Cov-2 “è un pericolo comune, che minaccia i nostri Paesi e i nostri cittadini”. Lo sottolinea il presidente della Repubblica d’Albania Ilir Meta, in un’intervista all’Adnkronos, dopo che il suo Paese ha inviato trenta medici in Italia, per aiutare a gestire le conseguenze del contagio. “Purtroppo l’Italia – continua Meta – paga un prezzo molto alto”.

Quindi, per l’Albania “essere oggi in aiuto al popolo italiano non è solo un gesto di aiuto e solidarietà, ma anche una opportunità di scambio di esperienza per i nostri giovani medici e personale ospedaliere, in aiuto alle aree più colpite”.