Coppa Italia. Salernitana e Giannetti convincono tutti: 3-1 al Catanzaro

Salernitana batte Catanzaro 3-1 e va avanti in coppa Italia. E’ il 3-5-2 il sistema di gioco scelto da Gian Piero Ventura per il debutto della sua Salernitana. E dopo un gol annullato, giustamente, a Jallow per fuorigioco, la Salernitana passa. Al 20’ rigore per fallo di mani di Signorini su una bella verticalizzazione Giannetti-Jallow. A trasformare il penalty è Kiyine per l’1-0. Bella Salernitana contro il catanzaro di Auteri e prima dell’intervallo arriva anche il raddoppio. A siglarlo è Giannetti in acrobazia, con Adamonis che ha qualche colpa.L’attaccante nella ripresa trova la gloria personale ancora una volta siglando una doppietta su cross di Akpa Akpro. La partita si chiude con il gol di testa di Mangni che batte Micai, incapace di trattenere il pallone. La Salernitana va avanti e lascia belle sensazioni nei tifosi.