Controlli ambientali – Smaltimento illecito di reflui zootecnici

In provincia di Salerno i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Buccino, hanno verificato in località “Vonghia” in agro nel comune di Palomonte, presso un’azienda zootecnica dove la pattuglia ha svolgere i controlli dell’allevamento, a prevalenza di capi bufalini, regolarmente censiti in Banca Dati Nazionale.

Nel corso dele verifiche è stato accertato che l’azienda recapitava i reflui zootecnici prodotti dai capi in una vasca per la raccolta dei reflui di circa 190 mq la quale, però, risultava non essere in regola perché presentava dei fori praticati in più, punti lungo le pareti di contenimento, per permettere ai reflui di defluire nel terreno sottostante.

Alla luce di quanto scoperto, i militari hanno ispezionato il terreno sottostante e lì hanno notato un cumulo di rifiuti costituiti da deiezioni animali per un volume stimato di 300 mc.

I militari hanno richiesto quindi l’esibizione dei titoli autorizzativi alla utilizzazione agronomica degli effluenti zootecnici, ma il titolare dell’azienda ha riferito di esserne sprovvisto. Hanno pertanto provveduto a porre sotto sequestro la vasca di raccolta dei reflui ed il terreno sottostante e deferito l’autore all’Autorità Giudiziaria per smaltimento illecito di rifiuti (D.L.gs. 152/2006).

©️ Riproduzione Riservata MN24