Città di Nocera-Montesarchio, le parole di Maiuri a fine gara

L’intervista al tecnico rossonero, Vincenzo Maiuri, giunto in sala stampa al termine della gara con il Montesarchio: “Abbiamo commesso all’inizio una leggerezza e abbiamo preso goal però la squadra ha una tale sicurezza nei propri mezzi che ha subito pareggiato e capovolto la gara. Sul piano del gioco abbiamo interpretato bene la partita. L’unico neo è il fatto che sbagliamo tantissime palle goal”.

Domenica sarà una finalissima: “Sarà una gara importante e difficile, ma anche le precedenti 17 lo sono state perché se avessimo sbagliato qualcosa ora stavamo parlando di altro. Non dobbiamo avere paura di buttare tutto al vento. Penso che la tensione non sarà superiore a tutte le gare giocate dai primi di dicembre fino ad oggi. Due risultati su tre saranno sufficienti per il salto di categoria, ma questo non deve farci giocare una gara chiusa e attendista. Dobbiamo giocare per vincere, mantenendo gli equilibri e facendo una gara così come abbiamo fatto durante tutto il campionato.

Spero che si possa giocare in un altro campo così da permettere anche ai nostri tifosi di venire ed assistere alla gara”. Sui tifosi: “Non finirò mai di elogiare questa tifoseria. E’ la storia che parla. Complimenti ai tifosi per l’incitamento che danno sempre a questi giovani ragazzi”. Sul futuro: “Si vedrà a fine campionato. Qua sono stato bene, ho conosciuto persone eccezionali e mi farebbe piacere continuare a dare grandi soddisfazioni a questa città”.