Città di Nocera, Maiuri: “Complimenti ai ragazzi ma abbiamo sprecato troppo. Sulla promozione…”

Con la vittoria sull’Ebolitana, il Città di Nocera vede accorciarsi ulteriormente la distanza con la promozione in Serie D. A tre giornate dalla fine del torneo, e mantenendo a 3 punti il distacco con il Sant’Agnello, la formazione di Maiuri è vicina al bersaglio grosso. Proprio il tecnico rossonero ha commentato il 3-1 del San Francesco. Queste le sue parole: “Faccio i complimenti alla squadra per il gioco prodotto: i ragazzi hanno cercato di giocare palla a terra, in velocità, provando a macinare il gioco. L’unico neo di oggi sono le tantissime palle gol sprecate, una cosa difficile da digerire. Dobbiamo essere più cattivi. Oggi avevamo davanti un avversario di valore come l’Ebolitana, una formazione di qualità. Abbiamo preferito andarli a prendere alti, nel secondo tempo hanno potenziato l’attacco ma non hanno avuto grandi occasioni. La partita l’abbiamo sempre fatta noi”.

Proprio dalla gara di Eboli è partita la cavalcata dei molossi: “Per me si è chiuso un girone. Un bilancio? Lo facciamo il 17 di aprile perché è troppo importante vincere il campionato. La vittoria a tavolino del Sant’Agnello? Lasciamo stare, meglio guardare in casa nostra”.

In fine, gli auguri ai tifosi rossoneri in vista delle festività pasquali: “Colgo l’occasione di fare gli auguri di buona Pasqua a tutti i tifosi della Nocerina”.