Chiede un passaggio da Rimini ad Eboli: “Sono un killer della camorra”

E’ stato tratto in arresto dai Carabinieri della Compagnia di Eboli il latitante Gerardo Pesce da tempo ricercato nella Piana del Sele e non solo. I militari diretti dal Capitano Cisternino hanno fatto irruzione all’interno di un appartamento ubicato nel rione Molinello dove hanno trovato e bloccato l’uomo. Su di lui una denuncia per minaccia e violenza privata per aver costretto due giovani di Rimini a percorrere 580 chilometri ed accompagnarlo per un passaggio fino ad Eboli affermando di essere uno spietato killer della camorra.