Cavese-Vibonese 0-0: aquilotti in bianco con l’uomo in meno

Pari in bianco alla fine, la Vibonese non sfrutta l’uomo in più mentre i padroni per poco non segnano con l’uomo in meno. La Cavese attacca, sin da primi minuti, spinta dal pubblico di casa. La Vibonese non si lascia intimorire e dai 20 metri lascia partire un tiro con Scaccabarozzi: palla bloccata da Mengoni. La squadra di Modica cerca la via della rete spinta da Fella ma Zaccagno, estremo difensore della Vibonese, blocca la palla. Formazione allenata da Orlandi pericolosa con Tito che calcia al centro servendo il compagno Bubas: sfera alta sopra la traversa. Clamorosa l’occasione di Obodo che sbaglia davanti al portiere. Nel finale espulso Ferrara che lascia i propri compagni in inferiorità numerica. Nella ripresa i rossoblù tentano di sfruttare la superiorità grazie a Prezioso che, però, calcia incredibilmente alto sopra la traversa. Ancora i calabresi in avanti e nuovamente un’altra possibilità capitata sui piedi di Taurino. La gara prosegue con la Vibonese a caccia del gol ma la Cavese riesce a resistere. In alcune circostanze, inoltre, la squadra di casa sfiora la rete con Rosafio. Per la Cavese da segnalare il rigore reclamato al 20′:  Rosafio semina il panico e va al tiro, ma viene respinto da Malberti in scivolata, probabilmente con le mani. Per l’arbitro è tutto regolare e ammonisce Bruno per un intervento irregolare. All’attivo anche le chance capitate a Manetta e Favasuli.

CAVESE (4-3-3): De Brasi; Lia, Manetta, Bruno, Ferrara; Tumbarello (90′ Logoluso), Favasuli, Pugliese (56′ Buda); Rosafio (90′ Castagna), Fella (46′ Palomeque), Sainz Maza (66′ Magrassi).A disp.: Bisogno, Bacchetti, Nunziante, Agate, Flores Heatley, De Rosa, Dibari. Allenatore: Modica

VIBONESE (4-3-3): Zaccagno; Finizio (86′ Cani), Malberti, Camilleri, Tito; Prezioso (63′ Collodel), Obodo, Scaccabarozzi; Melillo (77′ Ciotti), Taurino, Bubas (63′ Allegretti). A disp.: Mengoni, Maciucca, Franchino, Altobello, Silvestri, Donnarumma, Rezzi, Filogamo.
Allenatore: Nevio Orlandi.

Arbitro: Michele Giordano (sez. AIA di Novara, ass. Belsanti-Centrone).

Ammoniti: Ferrara (C), Bubas (V), Taurino (V), Bruno (C), Rosafio (C), Obodo (V)
Espulsi: 46′ pt. Ferrara (C) per somma di ammonizioni.