Cavese, pari e rimpianti contro la Sicula Leonzio

La Cavese non sfonda il muro eretto dalla Sicula Leonzio e conquista un pareggio a reti bianche contro la compagine siciliana. Un risultato che lascia l’amaro in bocca alla squadra di Modica che nel primo tempo si è vista annullare una rete di Rosafio per sospetta posizione di fuorigioco. Nel primo tempo i metelliani hanno sfiorato il vantaggio sia con lo stesso Rosafio che con Sciamanna, sempre su assist dell’ex Messina. Nella ripresa Gammone e Russo hanno esaltato letteralmente i riflessi di Vono, tra i migliori in campo quest’oggi al “Simonetta Lamberti”.

Cavese – Sicula Leonzio 0-0

Cavese (4-3-3): Vono 7, Palomeque 6 (dal 46′ Nunziante 6), Bruno 6, Manetta 6, Licata 6 (57’ Silvestri 6); Tumbarello 6,5 ( 77’ Mincione 6), Migliorini 6, Favasuli 6,5; Rosafio 6,5 ( 88’ Heatley), Sciamanna 6, Fella 6 ( 57’ Agate 6). A disp: De Brasi, De Rosa, Buda, Logoluso, Bettini, Landre, Di Fazio. All. Giacomo Modica.

Sicula Leonzio (4-3-3): Narciso 6, Talarico 6,5, Ferrini 6, Laezza 6, Squillace 6, Gammone 5,5, Giunta 6 ( 61’ Marano 6), D’Angelo 6, Gomez 6 ( 61’ Russo 6), Ripa 6 ( 89’ Aquilanti s.v), Rossetti 6 ( 64’ Sainz-Maza 6). A disp: Polverino, Brunetti, Esposito M, Palermo, De Felice, Vitale, Sidibe. All. Paolo Bianco.

Arbitro: Paride Tremolada di Monza, assistenti: Fabio Pappagallo di Molfetta e Mattia Politi di Lecce
Note: 2000 spettatori circa. All’85’ espulso Gammone. Ammoniti: Tumbarello (C), Migliorini (C), Laezza (SL). Corner: 2-8. Recupero: 3’ e 4’.